Iscriviti alla nostra newsletter entro la fine di novembre per avere la possibilità di vincere una borsa Pro Alloy.

0

Il tuo carrello è vuoto

Megane MK2 R26 225 Intercooler

Renault Megane RS225 R26 R26R Intecooler

Progettato come uno scambio dritto per l'unità Renault standard, il nuovo Intercooler Pro Alloy R26 Intercooler non richiede parti di kit aggiuntive in quanto utilizza i fissaggi standard Renault, ma beneficia di un significativo aumento della superficie e del flusso interno.

Gli specialisti Renault Specialists RS Tuning hanno effettuato alcuni test dettagliati back-to-back, confrontando il nuovo intercooler Pro Alloy con alcuni degli altri popolari intercooler disponibili per l'R26. Vedere i risultati del test qui sotto

----------------------------------------------------------------------------------------

Test di confronto dell'intercooler Megane R26 tramite RS Tuning

Il veicolo di prova utilizzato è stato un R26 completamente forgiato con camme, turbo ibrido, sistema di alimentazione e mappato per eseguire il controllo di boost ad anello aperto sulla centralina di riserva, in questo modo la centralina NON compenserà e funzionerà sempre con un valore fisso mappato per il ciclo di funzionamento del waste gate.

----------------------------------------------------------------------------------------

L'auto è stata mappata in precedenza con l'intercooler 60mm della Forge, quindi l'abbiamo testata prima per una linea di base.

Temperatura della cella ambiente 14,8

Temperatura di ingresso prima dell'esecuzione 16,25

Dopo l'esecuzione 31,88

Pressione di alimentazione 1,61 @ 1,62 bar @ 1,62 bar @ 6000 RPM Registrato sul collettore di aspirazione

Potenza 367,4 BHP e 368,5 BHP

-----------------------------------------------------------------------------------------

Poi sull'Airtec da 90 mm

Temperatura della cella ambiente 14,7

Assorbimento prima dell'esecuzione 16,25

Dopo la corsa 20,63

Pressione di alimentazione 1,55 @ 1,56 bar @ 1,56 bar @ 6000 RPM Registrato sul collettore di aspirazione

Potenza 362,2 BHP e 365,4 BHP

-----------------------------------------------------------------------------------------

Poi il refrigeratore finale, il nuovo Pro Alloy 60mm

Temperatura della cella ambiente 15

Presa prima della corsa 16,88

Dopo l'esecuzione 31,88

Pressione di alimentazione 1,63 @ 1,63 bar @ 1,63 bar @ 6000 RPM Registrato sul collettore di aspirazione

Potenza 368,1 BHP e 370,7 BHP

-----------------------------------------------------------------------------------------

Come si può vedere la temperatura delle cellule e la temperatura iniziale di assunzione prima delle corse è più o meno la stessa. I grafici sono qui sotto sovrapposti ed etichettati in modo da poter vedere ogni tiro.

Come si può vedere l'Airtec aveva la temperatura di carica più bassa a causa delle dimensioni della barra pesante e del nucleo della piastra, ma questo ha anche causato una perdita di pressione piuttosto notevole, perdendo la bobina iniziale, la coppia di picco e la potenza di picco. Potete vedere la pressione di spinta sul grafico per ogni tiro.

La cosa interessante è che il raffreddatore Pro Alloy ha effettivamente causato la correzione dell'urto a causa del flusso supplementare, ma per il test la mappa è rimasta la stessa. Una volta finito abbiamo messo a punto l'auto per adattarla al Pro Alloy Intercooler e abbiamo finito per guadagnare 20lbft di coppia alla stessa spinta a metà corsa e 5hp in più nella parte superiore dove abbiamo rimosso l'anticipo che causava la correzione del battito.

Disponibile in nero satinato o argento satinato

Colore
Argento satinato
Nero satinato

Italian
Italian